Vai al contenuto

Lo Sc@lo

“Basaglia. Il dottore dei matti”. Una graphic novel Giovedì 24 giugno, alle 18.15 al Community Hub “Lo Scalo”

Seconda puntata di “Aperilibri” – giovedì 24 giugno, alle 18.15, al Community Hub “Lo Scalo” – con una originale e suggestiva “graphic novel” di Andrea Laprovitera e Armando “Miron” Polacco: “Basaglia: il dottore dei matti” (edizioni BeccoGiallo). Padre della legge 180 e della Psichiatria, Basaglia non offre gesta che si prestano facilmente ad essere tradotte in una “graphic novel”. Non è un “eroe classico” ma un deflagratore silenzioso di realtà ossidate, di dogmi, di secolari pregiudizi. E forse proprio la capacità di Basaglia realizzare una rivoluzione “gentile” offre a Laprovitera e Miron la chiave di accesso alla rappresentazione di quel “possibile” che lo psichiatra veneziano vedeva e praticava quando altri non concepivano altro che mura e mezzi di contenzione.

Non è importante – scriveva nel 1979 il “dottore dei matti” –  tanto il fatto che in futuro ci siano o meno manicomi e cliniche chiuse. È importante che noi, adesso, abbiamo provato che si può fare diversamente: ora sappiamo che c’è un altro modo di affrontare la questione, anche senza la costrizione”.

A Raffaele Iacarella – psicologo e psicoterapeuta –  il compito di introdurre il volume e di dialogare con Andrea Laprovitera. Ad affiancarlo, con una testimonianza “in presa diretta” dei cambiamenti generati dal pensiero e dalle pratiche di Basaglia, lo psichiatra e psicoterapeuta Giuseppe (Pino) Cantarini. 

L’iniziativa si avvale della cortese collaborazione della “Libreria Valente” di Orvieto